Una giornata speciale da condividere

50 anni di cammino insieme - Una giornata davvero speciale da condividere


Cari amici,
che bello essere qui tutti insieme.
Dobbiamo dire grazie per questo all’équipe Carugate 1 che si è resa così disponibile all’organizzazione, alla parrocchia, a don Claudio, per averci messo a disposizione gli spazi per questo incontro… e anche alla banca. Grazie davvero.
Abbiamo voluto estendere la festa per il 50° dei Settori di Milano e Brianza anche agli altri Settori e ricordare così tutte le coppie che da tanti anni camminano, magari anche con difficoltà, ma sempre con determinazione all’interno del Movimento con altre coppie, affidandosi al “metodo” per dare sempre più senso al proprio matrimonio nella sequela di Cristo.
Come avete visto nel video, abbiamo scelto l’inno ufficiale che accompagnerà l’incontro Mondiale delle famiglie il prossimo giugno e non a caso.
Crediamo che il nostro cammino di coppie dell’Equipes Notre Dame, non sia fine a sé stesso, ma ci debba portare ad essere sempre più inseriti nel contesto delle nostre comunità per dare il nostro contributo di coppie, di famiglie alla realizzazione di una realtà e di una vita migliore per tutti.
“Non abbiamo potuto tacere”… ecco come vi vediamo, coppie capaci di non tacere la gioia di stare insieme, di essere cresciuti nel vostro stare insieme anche nella condivisione con altre coppie.
Non è facile camminare nel mondo testimoni del sacramento del matrimonio, abbiamo i nostri limiti, viviamo le nostre fragilità, ma oggi più che mai voi potete dire che ce la si può fare; con la ricerca costante della presenza di Dio nella nostra vita, con umiltà, con unità. Non dobbiamo sentirci isolati, ma parte di una storia che si costruisce insieme. Un proverbio dice “CHI CAMMINA DA SOLO E’ PIU’ VELOCE, MA CHI CAMMINA INSIEME AD ALTRI VA PIU’ LONTANO”.
E noi siamo parte di un movimento che ha le sue radici in una proposta che alcune coppie hanno fatto a P. Caffarel: quella di essere aiutate a vivere in pienezza il proprio matrimonio cristiano, e la risposta è stata quella di farlo insieme.
Questa celebrazione del 50° non è solo uno sguardo al passato, seppur bello e importante è conoscere la storia e da dove arriviamo. E’ anche una testimonianza di un percorso che prosegue, un “testimone” da passare ad altre coppie affinché possano vivere e godere degli stessi frutti che questo cammino ha donato e continua a donare a ciascuno di noi.


Giorgio e Giovanna CRR NEA




Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.