Panama 2019. I giovani, primavera della vita

Il Card. Bassetti sulla fiumana di ragazzi pellegrini della Gmg: "Uno spettacolo bellissimo!" 
  
"È bellissimo lo spettacolo! Mi pareva di essere nella piana di Castelluccio dove c’è la vallata più bella del mondo piena di profumi e di colori piena di sole", dice il Cardinale Gualtiero Bassetti, Presidente della Cei, commentando la fiumana di ragazzi pellegrini della Gmg a Panama.
"A vedere questa primavera della vita che sono i nostri ragazzi,prosegue il Cardinale,mi veniva anche da fare un esame di coscienza: noi generazione adulta, noi come Chiesa, noi come famiglie, forse dovremmo anche riservare più attenzioni per questi ragazzi che sono la primavera. E senza primavera non si va avanti nella vita. Con l'inverno e basta alla fine si prendono le malattie e loro sono la primavera o perlomeno ne colgono i segni, camminano verso la primavera e noi in questo loro camminare dobbiamo accompagnarli, sostenerli perché non mettono i piedi in fallo. Lo diceva Sartre, persino Sartre, che non era un padre della Chiesa, diceva: i giovani, non devi stare dinanzi a loro, perché allora sei tu che indichi la strada, non devi stare dietro, perché potrebbero trovare una buca, devi stare accanto. La Chiesa vuole essere un compagno di vita e stare accanto ai ragazzi". 

“A volte pensiamo che la vita stessa sia un problema da risolvere, un progetto soltanto da costruire, un teorema dove tutto è calcolato. Invece non si può conoscere nessuno senza entrare nel gioco della fiducia, che cresce passo dopo passo”. 




Allegati

Omelia




Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.