NEWSLETTER N° 27 - ESTATE 2016

IL PERDONO CHE VALE

Quando diciamo “ti perdono” cosa intendiamo veramente? Quanto l'atto di perdonare è veramente nostro e quanto dipende dal nostro ruolo, dal nostro credo? Quanto è un atto liberatorio e quanto invece è mediato da un ragionamento di convenienza, di paura, di necessità? Con questa newsletter, che ci accompagna alle vacanze estive, il tempo laico per definizione, di sospensione della quotidianità, proviamo ad abbozzare qualche ‘ipotesi’, qualche suggerimento interpretativo facendoci aiutare, in sequenza,  da Padre Caffarel (non ha bisogno di presentazione), da Daniel Lumera, docente, formatore internazionale, scrittore e conferenziere, attualmente direttore della Fondazione ‘MyLifeDesign’ ed ideatore del progetto ‘International School of Forgiveness (I.S.F.)’  Padre Gianfranco Testa, missionario della Consolata, fondatore dell'Università del Perdono di Torino, anch’egli conosciuto dai più degli Equipiers della nostra Regione avendo condotto la riflessione in due ritiri annuali, che hanno registrato il ‘sold out’  a Vicoforte nel 2015 e nel 2016. Con il loro contributo, focalizzeremo quella che si può definire l’essenza del perdono, che per alcuni versi potremmo dire scientifica, assoluta; insomma quello che per noi uomini moderni, fuori da ogni preconcetto, davvero vale.

Buona lettura!

A cura della GRC (Gruppo Referente Cultura)

Vuoi iscriverti alla Newsletter della Regione Nord Ovest A? Clicca sul link sottostante e compila il modulo.





Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.