Dalla sessione estiva 2015

Sessione Nazionale 2015

  Le ragioni della nostra gioia

  “Le beatitudini” (Mt 5,3-12)

  18 - 22 Agosto 2015

“Avete solo 15 giorni di ferie estive, ma chi ve lo fa fare di partecipare alla Sessione Nazionale dell’END e sprecare la prima settimana di vacanza?” Più o meno questo era il ripetitivo commento che ha seguito la nostra decisione di iscriverci alla Sessione Estiva di Nocera Umbra da parte di alcuni familiari e colleghi.
Siamo soliti dedicare i primi 2-3 giorni di vacanza al “riposo dello spirito” visitando qualche luogo di culto a noi caro e regalando un po’ di tempo alla preghiera e alla nostra anima. Quest’anno abbiamo scelto di dedicare più tempo a noi stessi e alla nostra coppia partecipando per la prima volta alla Sessione Estiva Nazionale. Risultato: una profonda gioia nel cuore!
Il tema di quest’anno era proprio questo: “LE RAGIONI DELLA NOSTRA GIOIA”. Questa inattesa letizia scaturisce da più fronti: il dialogo di coppia, le Equipe di Formazione (EdF), i laboratori, le relazioni, i legami creati con altri equipiers. Abbiamo avuto molte occasioni per il confronto nella coppia e per il dovere di sedersi, cosa rara nella nostra frenetica vita quotidiana. Ci ha aiutati molto il confronto nella EdF, ci ha permesso di vivere una sorta di Equipe mista allargata a tutta l’Italia, eravamo tutti sconosciuti e dopo 3 giorni ci siamo lasciati come fratelli e sorelle, con un legame vivo, profondo e sincero.
Dice Papa Francesco: “Un Cristiano non può mai essere annoiato e triste. Chi ama Cristo è una persona piena di gioia e che diffonde gioia”. Proprio così, ci portiamo nel cuore la convinzione che la gioia non è nelle cose ma in ognuno di noi, nel modo in cui guardiamo il mondo e gli altri, e che cambiare e avere speranza e coraggio è possibile, sempre.
Siamo arrivati a Nocera un po’ intimoriti e titubanti, ma fiduciosi, e siamo tornati a casa rinvigoriti e felici … qualcosa in noi è cambiato!

Marco e Luisa Bonavia

________________________


 Già il titolo della sessione di quest’anno era molto accattivante: chi non vorrebbe essere capace di vivere la gioia in coppia, in famiglia, nella società?
Siamo quindi partiti con molte aspettative che non sono andate deluse.
La relazione dell’arcivescovo di Caltagirone mons. Peri è stata molto profonda e coinvolgente, poi la biblista Rosanna Virgili ci ha catturato i cuori con la sua carica di entusiasmo nell’esporre una bella relazione strettamente legata alla Genesi e ai Salmi.
Abbiamo apprezzato anche la testimonianza della simpatica coppia germanofora che ci ha aperto gli occhi sulla difficile situazione delle end nella loro regione.
Lo scambio nelle end di formazione è stato molto profondo ed utile, come i giusti spazi per il dovere di sedersi in coppia ed il “chiacchierare” con le coppie partecipanti con le quali sembra che il filo del discorso non si interrompa mai anche se ci si vede dopo anni.
Anche questa volta, come sempre, abbiamo notato la disposizione che ogni partecipante ha a farsi coinvolgere: negli incontri seri ma anche nei momenti allegri di festa e di relax..c’è un tale clima di semplicità e di serenità che ci fa aprire agli altri senza quasi che ce ne accorgiamo.
Noi siamo degli affezionati alla sessione nazionale e anche quest’anno siamo tornati con il cuore gonfio di gioia.
Un immenso grazie a tutti gli amici che si sono spesi nella non facile organizzazione e nel seguire l’andamento delle giornate.

Mario e Maria Grazia Esposito - equipe Racconigi 1




Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.