Ritiro Spirituale Settore Santa Maria di Leuca A




















Sabato 25 e Domenica 26 Febbraio si è svolto il nostro ritiro spirituale annuale, da noi tanto atteso perchè
motivo di riflessione e condivisione per la nostra coppia.


Il tema " SE TU CONOSCESSI. . .." (Gv 4,10) è stato curato da Don Mimmo Ozza, parroco della nostra Diocesi.


Don Mimmo ci ha descritto nei minimi particolari il brano del Vangelo in cui la Samaritana nelle ore più
calde della giornata, ossia a mezzogiorno, si reca al pozzo per attingere l' acqua, che è per lei un bisogno
primario; qui incontra Gesù che la mette in imbarazzo facendole alcune domande sulla sua vita privata. . ..e
proprio nello sguardo di quest'uomo riesce a liberarsi della sua vergogna, dal suo peccato, rivelando a Lui la
verità e abbandona la brocca per annunciare il Cristo alla gente.


Proprio come il primo incontro che abbiamo avuto con il nostro coniuge : un momento importante, un
momento indimenticabile , così San Giovanni descrive l' incontro tra la Samaritana e Gesù. Molti sono i
particolari che Don Mimmo ci ha fatto

notare , relazionandoli alla nostra vita 
quotidiana: prima di tutto l'ORA CALDA, mezzogiorno, ora in cui il nostro corpo ha bisogno di dissetarsi più che mai durante la giornata; l'ACQUA bisogno primario per vivere; il POZZO fonte da cui riceviamo l'acqua e la BROCCA, strumento per attingere l'acqua, ma che dopo il discorso con Gesù viene abbandonata. Proprio la BROCCA rappresenta il tutto per noi, ma la donna la abbandona perchè non è più quel tutto che conta, ma bensì
Gesù: è lui al centro della nostra vita.


Il Signore sceglie gli ultimi, ma non semplicemente gli sventurati, gli ultimi siamo tutti, basta collocarsi nel
modo giusto di fronte a Dio; cioè riconoscendoci peccatori. E come?


Riconoscendo il vero peccato (ci suggerisce Don Mimmo): LA PRESUNZIONE che non ci fa essere UMILI.


Quindi la chiave di tutto sta nell'essere umili di fronte al Signore che è sempre lì vicino a noi, pronto per
dissetarci con la VERA FONTE di ristoro, che è LUI: GESU' CRISTO.


Un forte messaggio che ci accompagnerà durante la Quaresima per giungere al giorno di Pasqua forti e
preparati all'incontro con il Signore Risorto.


Sono stati momenti veramente intensi che dovremmo portarli sempre nel nostro cuore, custodirli e
sfruttare tutti i suggerimenti che il Signore ci ha voluto donare in questo Ritiro.


Francesca e Sergio Normanno
END Taurisano 2 










Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.