Il gruppo degli Intercessori END

Sono persone che sentono rivolto a loro l’invito di Gesù “Vegliate e pregate...”. L’intercessione di Gesù, l’Orante, come lo chiamava la Lettera agli Ebrei, è il fondamento della preghiera degli intercessori. Alla destra del Padre, Egli intercede per noi (Rm 8,34). In questo senso e nella misura in cui noi siamo incorporati a questa azione del Cristo nel seno del Padre, nulla è più potente della preghiera e nulla può essere eguagliato, come diceva San Giovanni Crisostomo (Enzo Bianchi). Tre sono le vie proposte:

  • Un’ora di preghiera al mese;
  • Un giorno di digiuno al mese;
  • L’offerta, rinnovata ogni giorno, di se stessi e delle proprie prove.

Si intercede per tutte le grandi intenzioni della Chiesa, in particolar modo per tutte le coppie del mondo e per la santità delle famiglie cristiane. Ci si fa carico, inoltre, delle intenzioni particolari affidate a ciascun intercessore. Alcuni dicono che non è facile mantenere un impegno fisso, In realtà, l’impegno in un tempo prefissato ha un valore educativo e formativo.

Tenendo presente che arrivano anche momenti di aridità, è importante, nella preghiera, mantenere le "sante abitudini". D’altra parte, può anche accadere che a volte non si riesca a mantenere l’impegno preso e, in tal caso, si troverà un momento diverso per pregare in quel mese.

 Il pieghevole illustrativo
 Il libro "Dio cerca degli intercessori"
 La Lettera compie 30 anni

LA LETTERA DEGLI INTERCESSORI

Luglio 2015

  LETTERA AGLI INTERCESSORI N° 151

“ Beati i poveri in spirito perché di essi è il regno dei cieli”. (Mt 5,3)

Aprile 2015

  LETTERA AGLI INTERCESSORI N° 150

“Vedendo le folle, Gesù, salì sulla montagna; e messosi a sedere, gli si avvicinarono i suoi discepoli. Prendendo allora la parola, li ammaestrava dicendo: “ Beati i poveri in spirito perché di essi è il regno dei Cieli. . .” (Mt 5,1-3)

Gennaio 2015

  LETTERA AGLI INTERCESSORI N° 149

“Ecco io vi mando come pecore in mezzo ai lupi”. (Mt 10,16)

Ottobre 2014

  LETTERA AGLI INTERCESSORI N° 148

“Se anche parlassi le lingue degli uomini e degli angeli, ma non avessi la carità, sono come un bronzo che risuona o un cembalo che tintinna” (1Cor-13)

EQUIPES NOTRE DAME - SUPER REGIONE ITALIA utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento