Pasqua 2020 - Auguri e preghiera

Giovanni e Pietro al mattino della Resurrezione del Cristo ci indicano la strada. Corrono al Sepolcro con il loro carico di incredulità, di preoccupazione e di speranza.
Sono i sentimenti che predominano nei nostri cuori in questo squarcio della storia che ci pone di fronte ai limiti della nostra umanità. La strada che li divide dal sepolcro è il transito, il “passaggio” da affrontare per entrare nella luce della Resurrezione.

L’augurio che facciamo a ciascuno di noi è quello di percorrere quella strada, insieme, per incontrare il Risorto ed affidargli la nostra esistenza di coniugi e fratelli in Cristo.

Nella Pasqua del Signore Vi abbracciamo tutti.

Rosalia e Giovanni
CRS Settore Puglia A









“I discepoli Giovanni e Pietro corrono al sepolcro il mattino della Resurrezione”
E. Burnard 1898




Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.