UN SOGNO CONDIVISO: DALLA FUCINA SCRITTURA CREATIVA 2 DI PRATI DI TIVO

Chi è stato a Prati di Tivo non ha bisogno di spiegazione, ma per capire questa notizia bisogna spendere 2 parole.
Durante la Sessione Nazionale di questa estate sul tema della speranza e del futuro, dopo la relazione di Roberto Mancini e le testimonianze sulla speranza nella società, nella coppia e nella chiesa, ad ogni coppia è stato chiesto di scrivere un proprio sogno. La speranza e il futuro sfaccettato dai sogni di ogni coppia! Per fare questo è stata organizzata una "Fiera" che con immagini, musica, scrittura, Parola di Dio ha cercato di dare stimoli e sollecitazioni.
I sogni di ogni coppia sono stati poi messi insieme, potremmo dire fusi insieme, nelle "fucine", dei laboratori in cui gruppi di coppie, dopo aver condiviso proprio sogno, hanno cercato di esprimere un sogno comune attraverso diversi modi espressivi: musica, danza, scrittura, pittura, burattini, teatro, arte digitale, collage e scultura.
Potete vedere il risultato nel video della serata nella pagine dell'evento!!

Tutto questo per presentarvi la favola che esprime il sogno condiviso del gruppo Scrittura creativa 2 che è stata impaginata (a casa) in modo veramente suggestivo!!

Buona lettura!




EQUIPES NOTRE DAME - SUPER REGIONE ITALIA utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento