TEMA DI STUDIO INTERNAZIONALE 2016 - 2017

NON MURI MA PONTI - Le sfide pastorali della famiglia nella nuova evangelizzazione

PRESENTAZIONE

Care Coppie e Consiglieri Spirituali delle END, l’Équipe Responsabile Internazionale
è consapevole della risposta che le coppie super regionali e regionali hanno dato al
Signore, rispondendo a nome di tutto il Movimento, "Eccomi Signore: manda me!"
durante l’Incontro Internazionale «Roma 2015». Oggi, guidati dallo stesso spirito,
vorremmo offrire un nuovo tema di studio per l’anno 2016/2017 sull’argomento del
Sinodo dei Vescovi "Le sfide pastorali della famiglia nella nuova evangelizzazione",
la cui dinamica di sviluppo, attraverso il Vangelo, vi è già familiare. In questa proposta
troveremo la sfida costante del Vangelo, gli insegnamenti della Chiesa e i ripetuti e
incessanti appelli di Papa Francesco nell’udienza che abbiamo avuto a Roma -
ascoltare, pregare e agire - che insistono sul ruolo missionario delle coppie e che ci
chiedono di far fruttificare la ricchezza che ci è stata affidata grazie alle Équipes Notre
Dame. Nello spirito d’internazionalità del nostro Movimento, questo tema è stato
preparato da un’Equipe della super regione Italia. Si, l’Annuncio della Buona Novella
- in questo caso concreto "l’Annuncio della Buona Notizia del Matrimonio" - contiene
la gioia sperimentata nella vita di coppia e di famiglia; l’Annuncio del Vangelo della
Famiglia costituisce una parte integrante della missione alla quale siamo stati chiamati
e verso la quale siamo orientati. Bisogna quindi desiderarlo fortemente e non aver paura
perché la rivelazione di Dio illumina la realtà del rapporto tra le persone. Il mondo vive
una profonda crisi umanitaria a causa degli elevati livelli di povertà, deprivazione,
guerre e conflitti, persecuzioni religiose; l’estremismo cresce, sono sempre più
numerose le ondate di profughi. Tuttavia, nella Bolla di Proclamazione del Giubileo
Straordinario della Misericordia possiamo leggere che: "Ci sono momenti in cui siamo
chiamati, in modo ancora più urgente, a fissare lo sguardo sulla misericordia per
diventare noi stessi segno efficace dell’agire del Padre." È necessario proporre una
visione aperta della famiglia, dimostrare l’importanza di un amore vissuto in famiglia,
come segno efficace della presenza dell’Amore di Dio, "santuario d’amore e di vita".
Che questo accento messo sulla Misericordia produca in tutti noi un forte impatto sulle
questioni relative alle coppie e alla famiglia, indipendentemente dai nostri limiti e dai
peccati che noi abbiamo potuto commettere. Che la Misericordia di Dio ci apra alla
conversione e ad un rinnovamento continuo!

                                                                               Per l’Équipe Responsabile Internazionale
                                                                                                  Tó e José Moura Soares




EQUIPES NOTRE DAME - SUPER REGIONE ITALIA utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento