Ricchi per gli altri

Vi presentiamo la storia di una famiglia italo-americana benestante, i Catrambone, che 
ha messo a disposizione i propri beni per aiutare i migranti che attraversano il canale 
di Sicilia, attraverso una nave attrezzata fatta modificare a loro spese. Sono stati spinti 
dalla loro fede ed hanno anche costituito un'associazione denominata "MOAS"
( Migrant Offshore Aid Station). Ad oggi hanno salvato oltre 11.000  vite. 
Un esempio "al contrario"  del giovane ricco che ci proponeva il Vangelo di 
Domenica 11 Ottobre, XXVIIIª  del Tempo Ordinario.
Il 10 ottobre scorso sono stati insigniti dell’onorificenza al Merito della Repubblica Italiana
dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.
Per approfondire, alleghiamo 3 links:
il primo relativo ad un filmato di presentazione dell’attività che svolgono, il secondo filmato tratto dalla trasmissione di Rai 1 "A sua immagine" di ottobre 2014, il terzo relativo all’associazione da loro costituita.




EQUIPES NOTRE DAME - SUPER REGIONE ITALIA utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento