Pellegrinaggio per la famiglia a Pompei

a Pompei,  con Rinnovamento nello Spirito, Cei e associazioni,  l’VIII Pellegrinaggio nazionale delle famiglie per la famiglia, sul tema “‘Non c’è amore più grande’ (Gv 15,13) - Famiglia: vocazione, comunione e missione”.  


Pellegrinaggio a Pompei delle famiglie con Rinnovamento nello Spirito, Cei e associazioni

A Scafati e Pompei, sabato 12 settembre si svolgerà, l’VIII Pellegrinaggio nazionale delle famiglie per la famiglia, sul tema “‘Non c’è amore più grande’ (Gv 15,13) - Famiglia: vocazione, comunione e missione”.  
Esso vedrà la partecipazione di migliaia di famiglie provenienti da tutta Italia. L’VIII Pellegrinaggio nazionale delle famiglie per la Famiglia è promosso dal Rinnovamento nello Spirito Santo in collaborazione con la prelatura pontificia di Pompei, con il Pontificio Consiglio per la famiglia, con l’Ufficio nazionale per la pastorale della famiglia della Cei, con il Forum delle associazioni familiari e con i comuni di Pompei e di Scafati.

 L’appuntamento è alle ore 14, presso l’area mercatale di Scafati,  dove si terrà un momento di animazione, preghiera e canti a cura del Servizio nazionale della musica e del canto del RnS. Seguiranno una serie di interventi moderati da monsignor Giovanni D’Ercole, vescovo di Ascoli Piceno: monsignor Beniamino Depalma, vescovo di Nola; Francesco Belletti, presidente del Forum delle associazioni familiari; don Paolo Gentili, direttore dell’Ufficio nazionale per la pastorale della famiglia della Cei; Salvatore Martinez, presidente del RnS;alcune testimonianze di vita familiare. 

Alle ore 16 inizierà il cammino durante il quale verrà recitato “il Rosario della Famiglia” animato e meditato su sette dei tradizionali 20 Misteri. È previsto alle ore 18 l’arrivo nella piazza del santuario di Pompei e il saluto di monsignor Tommaso Caputo, arcivescovo prelato di Pompei; a seguire l’atto di affidamento a Maria delle famiglie, la speciale benedizione delle famiglie, dei ragazzi e dei bambini alla vigilia del nuovo anno scolastico. 
La celebrazione eucaristica presieduta da monsignor Fabio Fabene, sottosegretario del Sinodo dei vescovi, concluderà il Pellegrinaggio intorno alle ore 20.30. “La nostra fede - chiarisce Martinez -non è per ‘protestare’, ma per ‘proporre’ modelli di vita buona.
 


(Fonte Sir)




EQUIPES NOTRE DAME - SUPER REGIONE ITALIA utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento