LA FAMIGLIA OGGI TRA SEPARAZIONI E DIVORZI

Fondazione “Ut Vitam Habeant”
La Fondazione Ut Vitam Habeant in collaborazione con l’Istituto di Antropologia per
la cultura della famiglia e della persona e il Centro per la Pastorale della Famiglia del Vicariato di Roma
è lieta di invitarLa al ciclo di “Incontri nel salone dei Piceni”
Salone dei Piceni - “Pio Sodalizio dei Piceni” Complesso Monumentale di S. Salvatore in Lauro - Piazza S. Salvatore in Lauro 15 - Roma 7 aprile 2016 17.30/19.30
LA FAMIGLIA OGGI TRA SEPARAZIONI E DIVORZI
Riflessioni a partire dalla prima ricerca con le associazioni dei separati Saluti e introduzione ai lavori
Card. Elio Sgreccia, Presidente della Fondazione Ut Vitam Habeant
Professor Leonardo Salvemini, Presidente Istituto di Antropologia per la cultura della famiglia e della persona - Milano
Interventi
Prof. Don Maurizio Gronchi - Pontificia Università Urbaniana
Prof. Cesare Massimo Bianca - Presidente Commissione Governativa sul diritto di Famiglia
Modera e conclude
Mons. Andrea Manto - Direttore del Centro di Pastorale Sanitaria e Incaricato della Pastorale
della Famiglia - Vicariato di Roma
Saranno presenti
Paola Tettamanzi – Curatrice libro “Ancora Famiglia” (Ed. S. Paolo )
Ernesto Emanuele – Presidente Associazione “Famiglie separate cristiane”




EQUIPES NOTRE DAME - SUPER REGIONE ITALIA utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento