IL PIANO REDAZIONALE 2016

BEATI. . .PERCHE' AMATI

Il significato delle “Beatitudini”, presenti nei Vangeli secondo Matteo e Luca, non può essere facilmente compreso al di fuori dell'ambiente spirituale e profetico dei quattro Vangeli.

Le Beatitudini sono il canto che segue all'inizio della predicazione di Gesù: " il Regno di Dio,
dei Cieli, è qui, sono Io! "; descrivono le conseguenze della presenza del Dio con noi, e non
sono solo promessa di felicità futura, nel mondo dei risorti: sono predicate qui e adesso, per
la gioia di tutti gli uomini e in tutti i tempi.

Le Beatitudini in Matteo annunciano novità sulla legge, che non consistono in regole nuove,
ma nella condizione nuova della persona: accogliere la potenza di Dio che cambia il cuore
dell'uomo e rende possibile una giustizia superiore rispetto a quella degli scribi e dei farisei
(Mt 5,20). È la presenza di Cristo sulla terra, e poi nella Chiesa e in ciascuno di noi, la Buona
Notizia che rende l'uomo capace di opere straordinarie. Siamo cioè fuori della logica del
"mondo", un paradosso di fronte ad essa; abbiamo il dono di compiere in pieno la volontà
divina. Colui che, povero per lo spirito, accoglie questa presenza potente di Dio, riceve una
ricchezza oltre ogni misura: suo è il Regno dei cieli.

I criteri mondani sono capovolti se noi guardiamo la realtà nella giusta prospettiva, ovvero
dal punto di vista della scala dei valori di Dio.

Le chiavi per entrare nella casa delle beatitudini ci sono consegnate da Gesù con le parole:
"Beati voi, avrete la pace interiore"; "vostro è il Regno dei Cieli ";"Io sono con voi tutti i
giorni". È Gesù risorto che dà la forza per fare fronte alle difficoltà, per vivere uno stile di
vita diverso, per lasciare più spazio e attenzione al progetto di Dio e alla sua Parola. Possiamo affrontare la vita, con le sue gioie e i suoi dolori, da soli, oppure col "Dio che è con noi”.
Certamente accogliere il Cristo, convertirsi, impegnarsi ad una fedeltà costante, vivere un
atteggiamento dialogante e rispettoso dell’uomo, non risolve le ingiustizie e dei dolori, ma ci conferisce la certezza che la felicità, intesa come pienezza di vita, è possibile. La sua vera
causa sta nel Dio, che è vicino, è per noi, è dalla nostra parte, nel Padre misericordioso, che
ci ama e non smette mai di amarci, nel Dio di ogni consolazione.

La compagnia di Dio ci dà beatitudine, cioè: Consolazione, Misericordia, Pienezza e Pace,
Ricompensa.




EQUIPES NOTRE DAME - SUPER REGIONE ITALIA utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento