IL LUOGO DELL'INCONTRO - Progetto di educazione affettivo sessuale

Non poteva esserci cornice migliore della Giornata Mondiale della Gioventù di  Cracovia per presentare il nuovo progetto del  Pontifico Consiglio per la Famiglia,
dedicato all’educazione affettiva e sessuale degli adolescenti e dei giovani.
Intitolato “Il luogo dell’incontro” e costruito sull’immagine della tenda, questo itinerario educativo accompagna i ragazzi nella comprensione di sé come persone,
chiamate a vivere ogni relazione con gli altri nella dignità e nel rispetto.
La scoperta del progetto di Dio che chiama ciascuno ad amare costituisce il culmine delle sei unità in cui il percorso è suddiviso.
Mons Simon, Sottosegretario del Pontificio Consiglio per la Famiglia, presentando il progetto al Vocations Center di Cracovia, ha messo in luce come questo articolato materiale
è offerto oggi agli educatori di tutto il mondo, affinché possano utilizzarlo e arricchirlo con idee ed esperienze: un cammino che inizia a Cracovia
e apre la prospettiva verso l’Incontro Mondiale delle Famiglie di Dublino del 2018.
Il progetto è totalmente disponibile online gratuitamente in cinque lingue.

Per approfondimenti ed informazioni di dettaglio si veda il sito "Pontificium Consilium pro Familia" alla pagina sottoindicata




EQUIPES NOTRE DAME - SUPER REGIONE ITALIA utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento