Dichiarazione in occasione del 3° anniversario dell’elezione di papa Francesco

Dichiarazione in occasione
del 3° anniversario
dell’elezione di papa Francesco

 COMUNICATO STAMPA


La Conférence catholique des baptisé-e-s
francophones (CCBF – Francia), l’Associazione Viandanti (Italia)
e il Forum Européen des Comités Nationaux des Laïcs (FEL –
Belgio) intendono celebrare il terzo anniversario dell’elezione di
papa Francesco con una Dichiarazione comune di condivisione e
sostegno agli orientamenti del suo pontificato.


Le nostre associazioni, espressione del laicato, nel
rammaricarsi per le ininterrotte critiche mosse all’azione e alla
persona del Vescovo di Roma, con la Dichiarazione intendono
manifestare la loro grande sintonia con i temi del suo magistero, in
particolare la ripresa del cammino conciliare, l’indicazione di un
forte rinnovamento pastorale, l’ampio disegno di riforma della
Chiesa, la denuncia delle strutture di peccato che deturpano la
persona umana e mettono in pericolo la sopravvivenza del pianeta.


Ritengono un segno di grande speranza la centralità
data al tema della misericordia, al popolo di Dio e al “senso della
fede” che anima ogni credente, ma sperano anche che il papa possa
operare per una maggiore sinodalità e per la reale integrazione
delle donne nei processi decisionali della Chiesa.


10 marzo 2016





EQUIPES NOTRE DAME - SUPER REGIONE ITALIA utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento