Diario del Cuore - Fatima - College 13 luglio 2018

Cercatori di Dio, in un
respiro
… … da Fatima, 13 Luglio
2018

La giornata a Fatima è piena e intensa, molte sono le riflessioni.

“Da dove veniamo”, è il filo conduttore che ha guidato le proposte condivise al College (del quale vedete un’immagine di lato):

- L’intuizione delle prime quattro coppie e di padre Caffarel, di cercare insieme Dio, è ancora profetica per il nostro tempo. Per questo è necessario mettere in gioco la creatività continuamente rinnovata, restando fedeli al Carisma fondatore, importante per il dialogo con le nuove generazioni.

-  Un’altra riflessione  è sulla spiritualità delle Equipes Notre-Dame;  poiché è Dio la sorgente dell'amore,  non ci sono frontiere. Il mondo oggi ci vede divisi e confinati nei perimetri nazionali, almeno in alcune zone del mondo. Desideriamo condividere con voi la tristezza che abbiamo nel cuore per le postazioni vuote di Joceline e Toni Zerbe, la coppia  responsabile della Siria; la loro assenza ha un sapore amaro che fa nascere in noi interrogativi, preghiere…

La partecipazione delle 33 coppie siriane non è stata possibile perché nessuna ha ottenuto il visto necessario per uscire dal territorio nazionale.

Offriamo al Signore la sofferenza dei nostri fratelli siriani, a Lui chiediamo la pace nei cuori e nella loro terra.

Lo facciamo nella celebrazione eucaristica che è cuore dell’incontro del College, ieri animata dalle coppie dell’Africa francofona.

Ci viene da rileggere ancora un versetto dell’Inno nei vespri di questa sera:

“O Gesù redentore, / immagine del Padre, / luce d’eterna luce, / accogli il nostro canto.

Per radunare i popoli / nel patto dell’amore, / distendi le tue braccia / sul legno della croce.”

Cresce in noi il desiderio di potervi  abbracciare ad uno ad uno; nel grande salone che ospiterà gli incontri del Raduno…

… saremo ad attendervi , a braccia aperte!!

Clelia e Gianni Passoni




Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.